22 Settembre 2020
[]
News

LND VIDEOCONFERENZA PROTOCOLLO DEL 10 AGOSTO

28-08-2020 05:45 - News VARIE
Con un Comunicato Stampa del 24 agosto il Comitato Regionale Veneto comunicava che giovedì 27 agosto, alle ore 18.00, sulla pagina facebook ufficiale del Comitato Regionale Veneto è andato in onda uno speciale sul Protocollo del 10 agosto contenente le indicazioni generali per la ripresa dell'attività dilettantistica e giovanile.

Sono intervenuti:
Giuseppe Ruzza Presidente CRV
Avv. Gianmaria Daminato Consulente Legale CRV
Prof. Valter Bedin Coordinatore Regionale SGS
In veste di moderatore:
Mario Caporello Addetto Stampa CRV

Indicazioni generali per la ripresa delle attività del calcio dilettantistico e giovanile (ivi compresi il calcio femminile, il FUTSAL, il beachsoccer e il calcio paralimpico e sperimentale) in previsione della ripartenza delle competizioni sportive (Tornei e Campionati), finalizzate al contenimento dell'emergenza epidemiologica da COVID-19

PRESIDENTE SOCIETARIO
La responsabilità è esclusivamente relativa alla corretta attuazione del protocollo e non se un atleta si ammala nonostante la serietà nell'applicazione delle norme. Allo stato attuale non si può dimostrare con certezza dove è avvenuto il contagio.

MEDICO SOCIETARIO
Obbligatorio ma non deve essere necessariamente presente.

DAP (Delegato per l'Attuazione del Protocollo)
Costantemente in contatto con il Medico Societario.
Non deve avere competenze mediche o infermieristiche, ma raccoglie la documentazione ed effettua un controllo delle dichiarazioni.
I nominativi dovrebbero essere indicati nell'organigramma distinguendo per categoria e non è previsto un unico DAP. È auspicabile che le società nominino più DAP distinguendoli per categoria!
Non ha responsabilità legale, ma sicuramente morale sull'applicazione del protocollo.

DGE (Delegato alla Gestione dell'Evento)
Può coincidere con il DAP.

AUTOCERTIFICAZIONE
Validità di 14 giorni, salvo cambiamenti dei dati dichiarati.

DISTANZA DI SICUREZZA AREE COMUNI
1 metro con mascherina
2 metri senza mascherina

PUBBLICO
Dal 1 settembre anche gli allenamenti saranno a porte aperte.
Le società potranno autonomamente svolgere gli allenamenti a porte chiuse, ma dovranno chiederne il relativo permesso alla federazione per le partite.

RILEVAMENTO TEMPERATURE
Ne sono esclusi solamente i componenti del GRUPPO SQUADRA per i quali valgono le certificazioni scambiate dai DAP.

SANIFICAZIONE
La dichiarazione di avvenuta sanificazione deve essere rilasciata alla squadra ospite il giorno del match day e non è richiesto un certificato da ditta esterna.

IN CASO DI POSITIVITÀ DI UN TESSERATO
Immediata comunicazione all'Ente territoriale di competenza che procederà al tampone di tutti gli atleti, tecnici e dirigenti di categoria, con l'isolamento fiduciario.
Immediata comunicazione alla federazione per procedere al rinvio delle gare.

AREAZIONE DEGLI IMPIANTI
Non è consentito il ricircolo dell'aria.

TEST SIEROLOGICI
Consiglio generico per l'esecuzione dei test sierologici solo per attività nazionale, ma senza previsione della periodicità.

QUESITI INSODDISFATTI
1) Allo stato attuale, gli eventi a carattere nazionale non possono avere pubblico, al contrario di quelli a carattere territoriale per i quali è acconsentito. La Federazione come classifica i gironi regionali di Under 19.
2) Possibilità di multe e/o ricorsi nel caso di utilizzo di palazzetti e/o certificazioni che non soddisfano a pieno le condizioni del protocollo anti-covid19. Ad oggi (n.d.r. 27/08/20) non sono codificati e previsti provvedimenti disciplinari in presenza di mancato rispetto delle norme contenute nel protocollo.




Fonte: Nicola Cecchinato
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio