02 Agosto 2021
visibility
News
Comitato Regionale Veneto Divisione Ca5 Stagione 2021-2022
Comitato Regionale Veneto Divisione Ca5 Stagione 2021-2022

STAGIONE SPORTIVA 2021/2022

26-05-2021 20:31 - News VARIE
CAMPIONATO REGIONALE DI SERIE C1 2021/22

Articolazione
Il Campionato di Serie C1 verrà organizzato e gestito dalla Divisione Regionale e sarà articolato su GIRONE UNICO composto da un numero massimo di 14 Squadre.
La giornata di gara prevista è il VENERDI' con inizio alle ore 21.30 (o in subordine nella giornata di SABATO con inizio alle ore 20.30, previa autorizzazione della Divisione Regionale, su richiesta motivata della Società richiedente).
Le gare si disputeranno con il “tempo effettivo” di 20 minuti per ciascuno dei due tempi previsti, con cronometraggio eseguito da parte di un terzo ufficiale di gara designato.

Limite di partecipazione dei calciatori in relazione all'età
Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Veneto ha stabilito che le Società partecipanti al Campionato Regionale Veneto di Serie C1 avranno l'obbligo di inserire sin dall'inizio della gara, nella distinta dei calciatori partecipanti, almeno 3 (tre) calciatori UNDER nati dal 1° gennaio 2000 in poi, si consentirà di definire UNDER, e quindi utilizzare all'interno dei tre, n. 1 (uno) giocatore nato dal 1° gennaio 1999 in poi e che, comunque, abbiano compiuto il 15° anno di età, nel rispetto delle condizioni previste all'art. 34, comma 3, delle N.O.I.F..
La Società dovrà assicurare la presenza sul terreno di gioco di almeno 1 (uno) di tali giocatori per l'intera durata della gara, a prescindere dal loro numero in distinta.
Si segnala che tale disposizione blocca le età dei giocatori “Under” (mantenute quelle della stagione 2020/2021) solo per la Stagione Sportiva 2021/2022.

Numerazione maglie di gara
Si riconferma anche per la presente Stagione Sportiva che la numerazione delle maglie di gara, per il Campionato Regionale di Serie C1 sarà dal n. 1 al n. 20 compreso.
Per quanto concerne l'identificazione dei Giocatori Under, di cui vige l'obbligo all'impiego del Campionato di Serie C1, la numerazione dovrà essere dal n. 21 e a seguire e dovranno essere chiaramente evidenziati nella distinta di gara (la numerazione che identifica il giocatore Under del 1999 sarà consentita solo ad uno).
Nel caso di inosservanza all'inizio e/o durante la gara, di tale disposizione vale quanto fissato dalla Regola 3 e 4 del regolamento di Giuoco - Decisioni Ufficiali F.I.G.C..

Con riferimento alle tenute da gioco, specificamente riferite alla numerazione delle maglie da gioco ed alla sostituzione con il portiere di movimento, si specifica quanto segue:
TENUTE DI GIOCO: NUMERI DELLE MAGLIE (Attività Regionale)
Maglia n° 1 > Si segnala che la maglia numero 1 può essere indossata esclusivamente da uno dei portieri.
Nel caso nessuno dei portieri in distinta gara scelga la maglia numero 1, la stessa non può essere indossata da nessun calciatore di movimento.
TENUTE DI GIOCO: COLORI DEI PORTIERI
Maglie dei portieri > Con riferimento alla Regola 4 del Regolamento di gioco e delle connesse Decisioni Ufficiali FIGC, si segnala che i portieri devono indossare una maglia di colore diverso da quella indossata dai giocatori di movimento.
Sostituzione del portiere con calciatore di movimento In deroga a quanto riferito alla Regola 4 del Regolamento di gioco e delle connesse Decisioni Ufficiali FIGC, per la corrente Stagione sportiva, nel caso di sostituzione del portiere con un giocatore di movimento, questo deve indossare una maglia che può essere identica a quella del portiere sostituito oppure di colore diverso purché non confondibile con quella dei giocatori in campo compreso il portiere della squadra avversaria e degli arbitri e potrà essere realizzata anche con un foro sulla schiena di dimensioni tali da poter individuare il numero con cui è contrassegnato il calciatore.

Allenatori
Le Società partecipanti al Campionato di Serie C1 hanno l'obbligo di tesserare un allenatore provvisto di “Patentino di Allenatore di calcio a 5” rilasciato dal competente Settore Tecnico.
Le Società “neo promosse”, qualora non utilizzassero un Tecnico abilitato, potranno richiedere deroga per poter avvalersi di tale Tecnico per l'annata corrente, con l'impegno di partecipare al primo Corso per Allenatori di Calcio a 5 che si svolgerà nella Regione.

Misure campo di gara
E' fatto obbligo a tutte le Società partecipanti al campionato di serie C1 di disputare le gare di Campionato in strutture al coperto, omologate dal competente Ufficio Impianti Sportivi.
Le misure minime del campo di gara previste per lo svolgimento del Campionato Regionale di Serie C1 - Stagione 2021/2022 sono di mt. 17,00 x mt. 36,00 oltre alle fasce perimetrali di destinazione.
Sarà concessa una deroga del 3 % sulle misure indicate previa domanda ed approvazione da parte del Consiglio Direttivo Regionale.
In mancanza di impianto con le summenzionate misure la Divisione Regionale valuterà per causa di forza maggiore la situazione
Con riferimento alla Regola 1 - punto 9 del Regolamento di Giuoco del Calcio a 5, così come modificato dalla FIFA, si comunica che, attese le criticità logistico organizzative riferite alla emergenza sanitaria Covid-19, anche in relazione all'utilizzo ed alla disponibilità degli impianti di gioco da parte delle Società, in deroga al richiamato articolo, per la stagione 2021/2022 sarà consentito nei campionati organizzati da questo Comitato Regionale Divisione Calcio a 5 di utilizzare le porte fissate al suolo.

⚽⚽⚽⚽⚽⚽⚽⚽⚽⚽

CAMPIONATO REGIONALE DI SERIE C2 2021/22

Articolazione
Il Campionato di Serie C2 viene organizzato e gestito dalla Divisione Regionale e sarà composto da più Gironi stabiliti dal Consiglio Direttivo.
La giornata di gara prevista è il VENERDI' con inizio alle ore 21.30 (o in subordine nella giornata di SABATO con inizio alle ore 20.30, previa autorizzazione della Divisione Regionale, su richiesta motivata della Società richiedente).
Le gare si disputeranno con il “tempo non effettivo” di 30 minuti per ciascuno dei due tempi previsti.

Limite di partecipazione dei calciatori in relazione all'età
Alle gare del Campionato di Serie C2, ed alle altre dell'attività ufficiale organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti, possono partecipare, senza alcuna limitazione di impiego in relazione all'età massima, tutti i calciatori regolarmente tesserati per la stagione sportiva 2020/2021 che abbiano compiuto anagraficamente il 15° anno di età, nel rispetto delle condizioni previste dall'art.34, comma 3, delle N.O.I.F.
Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Veneto ha stabilito che le Società partecipanti al Campionato Regionale Veneto di Serie C2 avranno l'obbligo di inserire sin dall'inizio della gara, nella distinta dei calciatori partecipanti, almeno 2 (due) calciatori UNDER nati dal 1° gennaio 1998 in poi e che, comunque, abbiano compiuto il 15° anno di età, nel rispetto delle condizioni previste all'art. 34, comma 3, delle N.O.I.F..
La Società dovrà assicurare la presenza sul terreno di gioco di almeno 1 (uno) di tali giocatori per l'intera durata della gara, a prescindere dal loro numero in distinta.
Si segnala che tale disposizione blocca le età dei giocatori “Under” (mantenute quelle della stagione 2020/2021) solo per la Stagione Sportiva 2021/2022.
L'identificazione sarà attuata, limitatamente a questa stagione sportiva 2021/2022, come da seguente protocollo :
Identificazione giocatori UNDER
I giocatori “Under”, di cui all'impiego del Campionato di Serie C2, dovranno essere identificati tramite chiara evidenziatura nella Distinta di gara e dovranno indossare un braccialetto “usa e getta” in Tyvek di colore verde fluo (per tutte le società) posizionato su entrambi i polsi dall'appello dell'arbitro e sino al triplice fischio di fine gara.
Nel caso di inosservanza all'inizio e/o durante la gara, di tale disposizione vale quanto fissato dalla Regola 3 e 4 del regolamento di Giuoco - Decisioni Ufficiali F.I.G.C..

Con riferimento alle tenute da gioco, specificamente riferite alla numerazione delle maglie da gioco ed alla sostituzione con il portiere di movimento, si specifica quanto segue
TENUTE DI GIOCO: NUMERI DELLE MAGLIE (Attività Regionale)
Maglia n° 1 > Si segnala che la maglia numero 1 può essere indossata esclusivamente da uno dei portieri.
Nel caso nessuno dei portieri in distinta gara scelga la maglia numero 1, la stessa non può essere indossata da
nessun calciatore di movimento.
TENUTE DI GIOCO: COLORI DEI PORTIERI
Maglie dei portieri > Con riferimento alla Regola 4 del Regolamento di gioco e delle connesse Decisioni Ufficiali FIGC, si segnala che i portieri devono indossare una maglia di colore diverso da quella indossata dai giocatori di movimento.
Sostituzione del portiere con calciatore di movimento In deroga a quanto riferito alla Regola 4 del Regolamento di gioco e delle connesse Decisioni Ufficiali FIGC, per la corrente Stagione sportiva, nel caso di sostituzione del portiere con un giocatore di movimento, questo deve indossare una maglia che può essere identica a quella del portiere sostituito oppure di colore diverso purché non confondibile con quella dei giocatori in campo compreso il portiere della squadra avversaria e degli arbitri e potrà essere realizzata anche con un foro sulla schiena di dimensioni tali da poter individuare il numero con cui è contrassegnato il calciatore

Allenatori
Le Società partecipanti al Campionato di Serie C2 (limitatamente alla Stagione Sportiva 2021/2022), vista la situazione post pandemia e carenza di Corsi Allenatori C5 nella passata Stagione Sportiva, NON avranno l'obbligo (anche se caldamente raccomandato) di tesserare un allenatore provvisto di “Patentino di Allenatore di calcio a 5” rilasciato dal competente Settore Tecnico.

Misure campo di gara
E' fatto obbligo a tutte le Società partecipanti al campionato di serie C2 di disputare le gare di Campionato in strutture al coperto, omologate dai Competenti Uffici di L.N.D. Regionali.
Le misure minime del campo di gara previste per lo svolgimento del Campionato Regionale di Serie C2 sono di mt. 16,50 x mt. 32,00 alle fasce perimetrali di destinazione.
Per quanto riguarda le Società “Ripescate” o “neo Promosse” al Campionato di Serie C2 - Stagione 2021/2022, e solo per la Stagione corrente, le misure minime del campo di gara previste per lo svolgimento del Campionato Regionale di Serie C2 vengono disposte in mt. 16,50 x mt. 30,00 alle fasce perimetrali di destinazione.
Sarà concessa una deroga del 3,00 % sulle misure indicate, previa domanda ed approvazione da parte del Consiglio Direttivo Regionale.
In mancanza di impianto con le summenzionate misure la Divisione Regionale valuterà per causa di forza maggiore la situazione.
Con riferimento alla Regola 1 - punto 9 del Regolamento di Giuoco del Calcio a 5, così come modificato dalla FIFA, si comunica che, attese le criticità logistico organizzative riferite alla emergenza sanitaria Covid-19, anche in relazione all'utilizzo ed alla disponibilità degli impianti di gioco da parte delle Società, in deroga al richiamato articolo, per la stagione 2021/2022 sarà consentito nei campionati organizzati da questo Comitato Regionale Divisione Calcio a 5 di utilizzare le porte fissate al suolo.

⚽⚽⚽⚽⚽⚽⚽⚽⚽⚽

CAMPIONATO REGIONALE DI SERIE D 2021/22

Articolazione
Il Campionato di Serie D sarà organizzato dal C.R. Veneto tramite le Delegazioni Provinciali e Distrettuali che ne gestiranno l'organizzazione, sulla base di uno o più gironi stabiliti dal Consiglio Direttivo.
I gironi saranno formulati sulla base dell'interprovincialità e pertanto non si terrà in alcun conto dei limiti geografici della Provincia o della Delegazione di riferimento.
I gironi saranno formati tenendo in considerazione la sede sociale della Società e non la sede dell'impianto di gara.
Le gare potranno essere disputate nelle giornate di:
GIOVEDI' (nella fascia oraria compresa tra le ore 20.45 - 21.45)
VENERDI' (nella fascia oraria compresa tra le ore 20.45 - 21.45)
SABATO (nella fascia oraria compresa tra le ore 16.00 - 20.00)
DOMENICA (nella fascia oraria compresa tra le ore 16.00 - 20.00)

Disposizioni tecniche
Con riferimento alle tenute da gioco, specificamente riferite alla numerazione delle maglie da gioco ed alla sostituzione con il portiere di movimento, si specifica quanto segue
TENUTE DI GIOCO: NUMERI DELLE MAGLIE (Attività Regionale)
Numeri delle maglie: In relazione alla Regola 4 del Calcio a 5, in considerazione della particolare situazione post pandemia Covid-19 che consiglia l'utilizzo personalizzato della maglia di gioco di ciascun atleta, la Divisione Regionale Calcio a 5 dispone, per la corrente Stagione Sportiva, che nei Campionati Regionali/Provinciali di Serie D, Under 21 Maschile, eventualmente Under 18 e/o Under 19 Maschile e Serie C Femminile i calciatori/calciatrici possono indossare maglie numerate dal numero 1 al numero 99. Il numero 0 (zero) non è permesso.
Maglia n° 1 > Si segnala che la maglia numero 1 può essere indossata esclusivamente da uno dei portieri.
Nel caso nessuno dei portieri in distinta gara scelga la maglia numero 1, la stessa non può essere indossata da nessun calciatore di movimento.
TENUTE DI GIOCO: COLORI DEI PORTIERI
Maglie dei portieri > Con riferimento alla Regola 4 del Regolamento di gioco e delle connesse Decisioni Ufficiali FIGC, si segnala che i portieri devono indossare una maglia di colore diverso da quella indossata dai giocatori di movimento.
Sostituzione del portiere con calciatore di movimento In deroga a quanto riferito alla Regola 4 del Regolamento di gioco e delle connesse Decisioni Ufficiali FIGC, per la corrente Stagione sportiva, nel caso di sostituzione del portiere con un giocatore di movimento, questo deve indossare una maglia che può essere identica a quella del portiere sostituito oppure di colore diverso purché non confondibile con quella dei giocatori in campo compreso il portiere della squadra avversaria e degli arbitri e potrà essere realizzata anche con un foro sulla schiena di dimensioni tali da poter individuare il numero con cui è contrassegnato il calciatore.

Misure campo di gara
Per la sola stagione 2021/22 il Comitato Regionale per “causa di forza maggiore” valuterà la eventuale richiesta di disputa di gare in strutture all'aperto ed in erba sintetica, omologati tempestivamente.
Si comunica che la Delegazione Regionale Calcio a 5, anche per la Stagione Sportiva 2021/2022 concede, alle Società partecipanti al Campionato di serie D di disputare le gare di Campionato in ambito provinciale/distrettuale su campo di gara della larghezza minima di metri 16,00 e con aree di rigore avente il raggio di metri 4,00 qualora autorizzate con delibera del Consiglio Direttivo del C.R.V. e di lunghezza minima di metri 28,00.
Con riferimento alla Regola 1 - punto 9 del Regolamento di Giuoco del Calcio a 5, così come modificato dalla FIFA, si comunica che, attese le criticità logistico organizzative riferite alla emergenza sanitaria Covid-19, anche in relazione all'utilizzo ed alla disponibilità degli impianti di gioco da parte delle Società, in deroga al richiamato articolo, per la stagione 2021/2022 sarà consentito nei campionati organizzati da questo Comitato Regionale Divisione Calcio a 5 di utilizzare le porte fissate al suolo.

⚽⚽⚽⚽⚽⚽⚽⚽⚽⚽

CAMPIONATO REGIONALE DI SERIE C FEMMINILE 2021/22

Articolazione
Il Campionato Regionale di Serie C Femminile sarà organizzato e gestito dalla Divisione Regionale e articolato sulla base di uno o più gironi stabiliti dal Consiglio Direttivo a seconda del numero delle iscritte.
La giornata di gara prevista è il SABATO con inizio minimo alle ore 16.00 (o in subordine nelle giornate di VENERDI' o DOMENICA, previa autorizzazione della Divisione Regionale, su richiesta motivata della Società richiedente).

Disposizioni tecniche
Con riferimento alle tenute da gioco, specificamente riferite alla numerazione delle maglie da gioco ed alla sostituzione con il portiere di movimento, si specifica quanto segue
TENUTE DI GIOCO: NUMERI DELLE MAGLIE (Attività Regionale)
Maglia n° 1 > Si segnala che la maglia numero 1 può essere indossata esclusivamente da uno dei portieri.
Nel caso nessuno dei portieri in distinta gara scelga la maglia numero 1, la stessa non può essere indossata da nessun calciatore di movimento.
TENUTE DI GIOCO: COLORI DEI PORTIERI
Maglie dei portieri > Con riferimento alla Regola 4 del Regolamento di gioco e delle connesse Decisioni Ufficiali FIGC, si segnala che i portieri devono indossare una maglia di colore diverso da quella indossata dai giocatori di movimento.
Sostituzione del portiere con calciatore di movimento. In deroga a quanto riferito alla Regola 4 del Regolamento di gioco e delle connesse Decisioni Ufficiali FIGC, per la corrente Stagione sportiva, nel caso di sostituzione del portiere con un giocatore di movimento, questo deve indossare una maglia che può essere identica a quella del portiere sostituito oppure di colore diverso purché non confondibile con quella dei giocatori in campo compreso il portiere della squadra avversaria e degli arbitri e potrà essere realizzata anche con un foro sulla schiena di dimensioni tali da poter individuare il numero con cui è contrassegnato il calciatore

Attività Giovanile
Le Società partecipanti al Campionato Regionale Calcio a 5 Femminile di Serie C possono, facoltativamente, partecipare con una propria squadra al Campionato Regionale C5 Femminile “Under 19”, nonché ai Campionati indetti dal Settore per l'Attività Giovanile e Scolastica con l'osservanza delle disposizioni previste dal Regolamento del Settore medesimo.
E' fatto OBBLIGO ad ogni Società iscritta al campionato Regionale di Serie C di Calcio a 5 Femminile nella corrente stagione sportiva 2021/2022 di organizzare nel corso dell'intera stagione almeno 1 (uno) Raggruppamento di Attività di C5 giovanile femminile.
Le squadre che non organizzeranno alcun raduno saranno passibili di sanzioni amministrative.

Misure campo di gara
E' fatto obbligo a tutte le Società partecipanti al campionato di disputare le gare di Campionato in strutture al coperto, omologate dai Competenti Uffici di L.N.D. con campo di gara della larghezza minima di metri 16,00 e con aree di rigore avente il raggio di metri 6,00 e di lunghezza minima di metri 30,00. Sarà concessa una deroga del 3 % sulle misure indicate previa domanda ed approvazione da parte del Consiglio Direttivo Regionale.
Non sono concesse deroghe alle misure minime citate. Non è concessa alcuna autorizzazione o deroga per disputa di gare in strutture all'aperto e/o in erba sintetica, In mancanza di impianto con le summenzionate misure la Divisione Regionale valuterà per causa di forza maggiore la situazione.
Con riferimento alla Regola 1 - punto 9 del Regolamento di Giuoco del Calcio a 5, così come modificato dalla FIFA, si comunica che, attese le criticità logistico organizzative riferite alla emergenza sanitaria Covid-19, anche in relazione all'utilizzo ed alla disponibilità degli impianti di gioco da parte delle Società, in deroga al richiamato articolo, per la stagione 2021/2022 sarà consentito nei campionati organizzati da questo Comitato Regionale Divisione Calcio a 5 di utilizzare le porte fissate al suolo.

⚽⚽⚽⚽⚽⚽⚽⚽⚽⚽

Per quanto riguarda il Campionato Regionale stagione 2021/22:
Under 21” Maschile e Femminile – “Under 19” Maschile e Femminile – “Under 18” Maschile e Femminile
Per uniformare i campionati le decisioni su annate e fuori quota saranno assunte dopo l'uscita del comunicato specifico della Divisione calcio a 5 Nazionale.




Fonte: Comitato Regionale Veneto Divisione Ca5
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio